Ludopatie, i servizi della Ausl di Viterbo

L'azienda sanitaria locale organizza dei gruppi di auto-mutuo aiuto per chi soffre di questo disturbo

Per aiutare le persone con ludopatie, la Ausl di Viterbo, in collaborazione con il Sert (il Servizio per le tossicodipendenze), promuove dei gruppi di auto-mutuo aiuto.

L’iniziativa si rivolge sia a chi soffre di questo disturbo sia ai loro familiari. Gli incontri si tengono sia a Viterbo sia a Tarquinia. Nel capoluogo il gruppo si riunisce il martedì, dalle 17:30 alle 19:00 presso il Centro diurno in via San Giovanni Decollato 4. A Tarquinia, invece, le riunioni si svolgono il venerdì, sempre dalle 17:30 alle 19:00, presso il Centro Diurno in via Suor Serafina Giudice.

Per informazioni è possibile rivolgersi alla Dottoressa Anna Rita Giaccone (chiamando il 334 6738215) oppure al dottor Luca Piras (329 6162836).

Inoltre, per le famiglie che avessero bisogno di consulenza e assistenza legale, sempre a Viterbo è attivo lo sportello “Fuori Gioco” della Lega Consumatori, in via Sandro Pertini, 3 (0761270508).

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook e Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra.