Giornata mondiale contro il cancro 2015, il focus è sulla prevenzione

L'edizione di quest'anno della manifestazione, che ricorre il 4 febbraio, punta a far conoscere l'importanza di uno stile di vita sano e della diagnosi precoce

Il 4 febbraio si celebra la Giornata mondiale contro il cancro. L'edizione 2015, della manifestazione organizzata dalla Union for International Cancer Control, si concentra soprattutto sulla prevenzione. L'obiettivo dichiarato, infatti, è quello di evitare milioni di morti prevenibili ogni anno, facendo in modo che sempre più persone siano informate sui giusti comportamenti da tenere per cercare di evitare l'insorgenza di questa patologie

I quattro obiettivi. Secondo gli esperti della Union for International Cancer Control, sono quattro i punti su cui puntare per dare efficacia alla lotta al cancro su scala globale: scegliere uno stile di vita sano, diffondere la diagnosi precoce, fare in modo che tutti ricevano le migliori terapie disponibili e migliorare la qualità di vita dei malati. Secondo gli esperti, in questo modo, entro il 2025 si potrebbero ridurre di un quarto i decessi.

Le scelta da mettere in atto.Tradotto in linea pratica, adottare un corretto stile di vita significa innanzitutto: non fumare, evitare obesità e sovrappeso, fare movimento, limitare il consumo di alcolici e seguire una dieta sana. Parallelamente, secondo gli esperti, è importante diffondere la vaccinazione contro i virus dell’epatite B e HPV o Papillomavirus (primi responsabili rispettivamente dei tumori del fegato e dell’utero) e gli screening di diagnosi precoce.

La campagna social. Per dare maggiore visibilità a questi semplici, ma ancora poco conosciuti, accorgimenti per la lotta al cancro è stata realizzata anche una campagna sui principali social network. In particolare la Union for International Cancer Control ha invitato tutti a condividere foto e post sui tremi della campagna tramite Facebook e Twitter e Intagram. Gli hashtags da utilizzare sono: #WorldCancerDay e #NotBeyondUs.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra