Diabete, cosa prevede l’esenzione 013

L'attribuzione di questo codice permette alle persone diabetiche di accedere gratuitamente all'erogazione di alcuni dispositivi medici. Tutti i dettagli

Il codice di esenzione 013 è attribuito alle persone con diabete, qualunque sia la natura della loro malattia. A queste persone il Servizio sanitario nazionale concede la possibilità di ricevere gratuitamente una serie di dispositivi medici necessari al controllo e alla terapia della patologia. La quantità e il tipo di materiale sono stabiliti attraverso la valutazione dei diabetologi, pubblici o convenzionati. Questi redigono un piano, di validità annuale, che viene registrato sul sito della Regione Lazio. Sarà poi cura del paziente consegnare il documento al medico di base.

Prescrizioni trimestrali a cura del medico di famiglia. Nell’ambito della validità annuale del piano, il medico di famiglia compila una prescrizione, valida tre mesi, che permette al paziente l’effettivo ritiro del materiale. Questo viene consegnato dalle farmacie che, al momento dell’erogazione, accedendo al sito della Regione Lazio, scalano, di volta in volta, il quantitativo previsto dal piano registrato. I pazienti a cui viene attribuito il codice di esenzione 013 sono persone affette da diabete mellito di tipo 1, diabete mellito di tipo 2, diabete mellito gestazionale o di altro tipo.

Cosa è fornito gratuitamente. Questo il dettaglio di cosa è fornito gratuitamente dal Servizio sanitario nazionale. Le singole quantità, come detto, sono stabilite dal diabetologo curante.

  • Apparecchio glucometro
  • Penna insulina
  • Pungidito
  • Strisce per glucometro
  • Strisce glicosuria
  • Strisce chetonuria
  • Strisce glicosuria - chetonuria
  • Siringhe insulina
  • Aghi penna
  • Lancette pungidito

 

@gianlucacasponi

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra