Studi medici aperti nel weekend, si parte in autunno

Bartoletti (Fimmg): "A Roma saranno attive 14 strutture"

L’apertura degli studi medici anche nel weekend e nei giorni festivi è un traguardo sempre più vicino. Dopo la firma, a fine luglio, di un protocollo d’intesta fra Regione Lazio e le principali sigle sindacali dei medici di Medicina generale, il provvedimento potrebbe essere attuato in autunno. A confermarlo è stato il segretario della Fimmg Lazio, Pierluigi Bartoletti, in un’intervista rilasciata nei giorni scorsi al quotidiano La Repubblica.

"Finalmente – dice Bartoletti nell’intervista – abbiamo iniziato a definire i dettagli per avviare l'apertura, nei weekend, di 14 studi medici di base su Roma Abbiamo diviso la città in quattordici zone e in ognuna sarà attivo uno studio dove lavoreranno più medici di famiglia”.

Qualcosa si è già mosso, insomma, in attesa dei prossimi appuntamenti con la Regione: per lunedì 15 dovrà essere elaborato il documento programmatico, ed entro la fine del mese dovrà arrivare, sul tavolo istituito nei giorni scorsi, la proposta di definizione contrattuale.

"In autunno dovrebbero partire i primi presidi poi via via gli altri: ora dobbiamo trovare gli spazi, comunque il tutto sarà attivo definitivamente entro febbraio 2015", aggiunge il segretario regionale della Fimmg.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di avvicinare ulteriormente l’offerta di salute alle reali esigenze dei cittadini. "Puntiamo a rendere l'assistenza di base un punto di riferimento per i malati cronici troppo spesso sballottati da una Asl all'altra alla ricerca di prestazioni – sottolinea Bartoletti – apriremo un percorso per ogni patologia che consentirà al malato di curarsi presso le strutture del proprio quartiere dove potrà ottenere tutte le prestazioni necessarie per il suo stato cronico attraverso un promemoria che il medico di base rilascerà una sola volta all'inizio del percorso di cura".

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter