Vacanze: ecco Ehic, l’app per l’assistenza sanitaria all’estero

Il software fornisce tutte le informazioni sulla Tessera europea di assistenza medica (Team) e sui numeri di telefono da chiamare in caso di emergenza

Facilitare l’assistenza sanitaria all’estero per rendere più sicure le vacanze negli Stati dell’Unione europea. È questo lo scopo di Ehic (European health insurance card), l’app gratuita per smartphone e tablet, nata da un progetto della Commissione Ue, che punta a rendere ancora più fruibile la Tessera europea di assicurazione medica (Team).

Come è stato già detto in altri articoli, in Italia paese la Team è stampata sul retro della tessera sanitariae conferisce al titolare (quando si trova temporaneamente all'estero) il diritto di ricevere dal sistema sanitario nazionale del Paese ospitante le cure necessarie, alle stesse condizioni e allo stesso costo previsti per i cittadini di questo stato.

Si tratta di una comodità non da poco, soprattutto per chi questa estate ha deciso di trascorrere le vacanze all'interno dell'Unione europea, in Svizzera, Liechtenstein, Norvegia e Islanda (sono in tutto 28 gli Stati a cui si estende la copertura).

Ritornando a Ehic, l’app è stata fortemente voluta dalla Commissione europea per rendere ancora più semplice l’accesso alle cure all’estero. L’iniziativa, infatti, è nata per far fronte ad alcuni episodi – dovuti in generale a una mancanza di consapevolezza in materia – in cui chi doveva fornire le cure non ha applicato le regole previste dall’Ue.

Nello specifico, accedendo all’applicazione si possono consultare informazioni sulla tessera, sui numeri di telefono da contattare in caso emergenza, sulle cure sanitarie alle quali si ha diritto e (i relativi costi), sulle modalità di richiesta dei rimborsi e sulle persone da contattare in caso di smarrimento della Team.  

L'app, disponibile per dispositivi Apple, Android e Windows Phone  è disponibile in 25 lingue, con la possibilità di passare da una lingua all'altra.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

 

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter