Asl Roma A, il centro per la salute degli immigrati

Il servizio eroga assistenza ai migranti e ai cittadini stranieri vittime di tortura o di violenza

Tra i servizi attivati dalla Asl Roma A ne esiste uno dedicato all’assistenza e alla salute degli immigrati. La struttura, gestita dal centro Samifo (Salute dei migrati forzati), risponde alle esigenze di cura dei cittadini stranieri che si trovano in Italia in gravi condizioni di difficoltà. Si tratta un servizio erogato da una pluralità di professionisti che cercano di rispondere alla domanda di salute di questa parte di popolazione.

Chi può accedere al servizio. Il personale del Samifo è a disposizione dei richiedenti asilo, dei rifugiati, delle vittime di tortura o di violenza intenzionale.

Chi eroga l’assistenza. Chi si rivolge a questa struttura viene assistito da personale proveniente dal Centro Astalli, che mette a disposizione i propri operatori e mediatori culturali, dalla stessa Asl Roma A, dai medici di Medicina generale, dai tirocinanti del corso di laurea in Scienze infermieristiche e del corso di laurea in Scienze della comunicazione e dai medici che seguono il corso di formazione specifica in Medicina generale.

Quali prestazioni vengono erogate. I cittadini stranieri vengono seguiti intraprendendo percorsi interculturali e interdisciplinari dal punto di vista medico in modo da offrire appropriato sostegno agli stati di sofferenza fisica, mentale e sociale delle persone.

Questi gli orari dei singoli servizi:

- Accoglienza, orientamento sanitario, mediazione linguistico-culturale

Lunedì, martedì, giovedì, venerdì 9:00-13:00

- Medicina Generale

Lunedì, martedì, giovedì, venerdì 9:00-13:00

- Psicologia

Lunedì, martedì, giovedì, venerdì 9:00-13:00

- Psichiatria transculturale

Lunedì, martedì, giovedì, venerdì 9:00-13:00

- Medicina legale

Lunedì, martedì, giovedì, venerdì 14:00 -18:30

- Ginecologia

Mercoledì 14.00 - 18.30

- Infettivologia, Counseling HIV- Screening epatiti virali

II e IV venerdì del mese 15:30 - 19:00

I e III venerdì del mese 10:00 - 12:00

 

Indirizzo e contatti:

 

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter