Hiv, informare per prevenire

La Regione Lazio ha avviato una campagna di sensibilizzazione. In tutte le Asl Ŕ possibile chiedere informazioni ed effettuare il test

L’Hiv esiste ancora e rappresenta ancora un pericolo concreto. Per ribadire questo concetto, troppo spesso dimenticato negli ultimi anni, la Regione Lazio ha avviato una campagna informativa, rivolta a tutti i cittadini, che comprende un portale Internet.

L’iniziativa è stata varata lo scorso primo dicembre in occasione della giornata mondiale della lotta all’Hiv. Il virus rappresenta una minaccia insidiosa e infida, perché si può manifestare anche a distanza di anni dal momento del contagio. In questo lasso di tempo è possibile trasmettere l’infezione anche ad altre persone, con il rischio di ingrandire il problema in maniera esponenziale. Per questo è fondamentale effettuare il test dopo ogni comportamento a rischio, di qualunque natura sia.

In tutto il territorio della Regione sono disponibili strutture e personale specializzato in grado di offrire consigli e consulenze alle persone che pensano di poter essere stati esposti al contagio. Colloqui ed eventuali test possono essere condotti in maniera del tutto anonima.

"L'Aids – ha dichiarato Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio – rappresenta ancora oggi un'emergenza mondiale e un pericolo. Arrestarne la diffusione è possibile e credo debba essere l'impegno di tutti. La campagna di prevenzione è un passo importante di una strategia più ampia di informazione nella convinzione che una corretta conoscenza consente anche di combattere la paura e ogni forma di discriminazione".
 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter