Covid-19, Rieti: al via la campagna vaccinale over 80 anni

Prenotazioni dal 1° febbraio, vaccinazioni a partire dall'8 febbraio. In Provincia di Rieti avviato un servizio a chiamata attiva grazie all'accordo tra Asl di Rieti e Medici di base. Servizio di prenotazione anche via web

Da lunedì 1° febbraio, le persone con età pari o superiore a 80 anni potranno prenotare il vaccino anti Covid-19. Dopo la prima fase della campagna vaccinale, rivolta a operatori sanitari e sociosanitari e al personale e ai residenti nelle Rsa, a partire dal mese di febbraio la vaccinazione sarà disponibile per gli anziani over 80, individuati tra le categorie prioritarie del Piano nazionale di vaccinazione COVID-19.

La Asl di Rieti, in collaborazione con i Medici di Medicina Generale, garantirà alla popolazione over 80 un’accessibilità facilitata alla prenotazione per la somministrazione del vaccino. Coloro che rientrano nella fascia d'età maggiore o uguale a 80 anni riceveranno una chiamata dagli operatori della Asl di Rieti, che contatterà chi - attraverso il proprio Medico di base - aderirà alla campagna vaccinale.

 

PROCEDURA DI PRENOTAZIONE

Il percorso di collaborazione tra la Asl di Rieti e i Medici di base prevede quattro semplici azioni:

  • Il Medico di base contatta il proprio assistito supportandolo nella precompilazione del certificato medico contenente informazioni sul suo stato di salute psicofisico (scheda anamnestica) e del consenso informato.

  • Il Medico di base, seguito del rilascio del consenso al trattamento dei dati del proprio assistito, trasmette alla Asl di Rieti le informazioni necessarie per effettuare la prenotazione.

  • Gli operatori della Asl di Rieti contattano direttamente l'assistito nella fase di prenotazione.

  • Gli operatori della Asl di Rieti informano il Medico di base dell'avvenuta vaccinazione (prima e seconda dose) del proprio assistito.

L’accordo raggiunto tra la Asl di Rieti e i Medici di Medicina Generale del territorio punta a semplificare la procedura di prenotazione

I cittadini potranno infatti presentarsi in sede di vaccinazione già muniti di:

  • tessera sanitaria

  • scheda anamnestica

  • consenso informato precompilato

Per venire incontro alle esigenze persone in età avanzata, a partire dal mese di marzo, saranno operative delle équipe itineranti della Asl di Rieti che somministreranno il vaccino presso il domicilio degli assistiti "non deambulanti". Il servizio sarà operativo previa segnalazione, che dovrà avvenire attraverso il Call center regionale e/o gli stessi Medici di base.

La collaborazione avviata nel territorio provinciale consentirà di ridurre ulteriormente le distanze tra le strutture sanitarie di riferimento e il cittadino, con una presa in carico facilitata del paziente che potrà avvalersi di un percorso guidato, in totale sicurezza. L’obiettivo è offrire ai cittadini un punto di riferimento tangibile nel percorso per la somministrazione del vaccino a tutta la popolazione, con una modalità lineare, efficiente e sicura.

 

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE E CONTATTI

Dal 1° febbraio 2021, gli over 80 anni potranno prenotare la vaccinazione anche in modalità online sul sito prenotavaccino-covid.regione.lazio.it.

Dal primo febbraio, saranno attivi anche due numeri di telefono:

  • 06.164.161.841 dedicato all’assistenza telefonica alla prenotazione e per eventuali disdette (dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 19:30 e il sabato dalle 7:30 alle 13).

  • 800.118.800, numero verde a disposizione di tutte le persone di età superiore agli 80 anni, con motivi accertati di non autosufficienza, attivo 7 giorni su 7 dalle ore 8 alle ore 20. I dati raccolti verranno trasferiti all’Azienda Sanitaria Locale di Rieti, competente per il territorio della Provincia di Rieti.

La prenotazione potrà essere effettuata anche dai familiari:

  • inserendo il codice fiscale

  • selezionando il punto di somministrazione

  • cliccando sulla prima data utile disponibile

La possibilità di prenotare il vaccino è garantita a tutti i cittadini che hanno compiuto 80 anni, compreso chi compie gli anni nel corso del 2021. Alla prenotazione della somministrazione della prima dose viene automaticamente prenotata anche la seconda dose: 72 ore prima verrà inviato un sms per ricordare l’appuntamento preso.

Ulteriori informazioni sulla vaccinazione agli over 80 sono disponibili sul sito Salute Lazio, nella sezione dedicata alla campagna di vaccinazione anti Covid-19.

 

AGGIORNAMENTI SULLA CAMPAGNA VACCINALE

Sugli over 80 anni la vaccinazione anti Covid-19 procede con l’esecuzione di vaccini Pfizer, presso il Centro all’ex Bosi, in via Salaria per l’Aquila, aperto dal martedì alla domenica dalle ore 8:00 alle ore 20:00 e i Centri vaccinali presenti presso la Casa della Salute di Magliano Sabina e la sede del Distretto Salario Mirtense, aperti ogni lunedì a partire dalle ore 11:00 circa. 

Oltre alla popolazione anziana, si sta somministrando il vaccino anche ad altre categorie di popolazione. 
Dal 16 febbraio ha avuto inizio la sommininistrazione per le Forze dell'Ordine: in due giorni vaccinati con AstraZeneca 138 operatori under 55 di Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia e Vigili del Fuoco. La vaccinazione è rivolta ad un target di popolazione sana, senza patologie, la cui ‘chiamata’ avviene per categorie o fasce d’età e la sede vaccinale è il centro di vaccinazioni del Distretto 1 in via delle Ortensie (secondo piano tutti i giorni a partire dalle ore 12:00 circa).   

Dal 17 febbraio è attivo il servizio della Asl di Rieti di vaccinazione a domicilio per persone non autosufficienti che ne hanno fatto richiesta attraverso il numero dedicato 800.118.800.

Dal 18 febbraio, al via le prenotazioni del vaccino per il personale della Scuola e delle Università docente e non docente con età compresa tra i 18 anni (anno di nascita 2003) e i 55 anni (anno di nascita 1966) senza patologie. La modalità di prenotazione è online (link: prenotavaccino-covid.regione.lazio.it) tramite la tessera sanitaria.

Le somministrazioni del vaccino inizieranno dal giorno 22 febbraio, mentre la prenotazione è scaglionata per fasce di età secondo il seguente calendario:

  • 45 – 55 anni dal 18 febbraio
  • 35 – 44 anni dal 22 febbraio
  • under 34 anni dal 26 febbraio

Dopo la necessaria autorizzazione regionale, partirà a breve la vaccinazione per gli under 65, sempre con vaccini AstraZeneca e dopo aver completato la vaccinazione anti Covid-19 dedicata agli over 80 anni, la vaccinazione dedicata ad un target di popolazione vulnerabile, con fragilità, così come previsto dal Piano vaccinale regionale che la Asl di Rieti segue per garantire un trattamento omogeneo su tutto il territorio di riferimento.

La vaccinazione dedicata alla popolazione vulnerabile, con fragilità, della provincia di Rieti, avverrà, salvo diversa indicazione della Regione, su chiamata diretta da parte della Asl di Rieti.  

 
(ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2021)

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter