Asl di Rieti, al Distretto 1 un ambulatorio di terapia ortopedica mininvasiva

L'attivazione del nuovo ambulatorio in via delle Ortensie a Rieti è parte di un progetto multidisciplinare che prevede il coinvolgimento di varie specialità

Prosegue il rafforzamento della medicina territoriale in Provincia di Rieti.
Dal 10 novembre, presso il Distretto 1 di via delle Ortensie a Rieti, è attivo un ambulatorio multidisciplinare di terapia ortopedica mininvasiva guidata dalle immagini. 

Il nuovo servizio nasce dalla collaborazione tra l’Unità di Ortopedia e l'Unità di Diagnostica per Immagini, in collaborazione con l’Unità di Diagnostica territoriale e il Distretto sanitario di Rieti nel quale è ubicato l’ambulatorio. 

 

IL NUOVO AMBULATORIO

Il nuovo servizio, avviato nella seconda fase dell’emergenza Coronavirus, intende potenziare la medicina specialistica e territoriale e si pone come punto di riferimento per le esigenze di salute della popolazione reatina.

L’ambulatorio multidisciplinare di terapia ortopedica mininvasiva prevede l’esecuzione di infiltrazioni ecoguidate di farmaci direttamente all'interno delle articolazioni, per la terapia delle patologie infiammatorie dolorose.

Grazie all’avvio del nuovo servizio, sarà possibile ottenere un’importante ricaduta positiva sugli aggravamenti dovuti alle lente risoluzioni abituali di queste patologie, che provocano conseguenze sull'equilibrio e hanno una ripercussione su ulteriori patologie in altri distretti. 

 

PROGETTO MULTIDISCIPLINARE DI MEDICINA TERRITORIALE

Nella prospettiva di un’implementazione sempre più radicata sul territorio dei servizi sanitari, è in corso un progetto multidisciplinare che vedrà associarsi anche altre specialità.

Nel progetto saranno coinvolti i servizi di Reumatologia, Neurologia, Scienza della Nutrizione, Terapia del Dolore, Fisiatria e Fisioterapia, Diabetologia, Endocrinologia e tutto quanto ruota intorno alle patologie osteoarticolari, con l’obiettivo di ridurre l’ospedalizzazione e, di conseguenza, la necessità di interventi, farmaci e diagnostica, a vantaggio del sistema sanitario e della qualità della vita dei cittadini. 

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter