De' Lellis, Servizio di teleassistenza per pazienti con scompenso cardiaco

Dal 30 marzo è attivo un nuovo Servizio di consulenza telefonica a cura dei professionisti dell'Unità di Cardiologia

L’Ospedale San Camillo de’ Lellis di Rieti ha attivato un nuovo Servizio di teleassistenza dedicato alle persone con fragilità. Il servizio a distanza è rivolto a pazienti con scompenso cardiaco e Medici di Medicina Generale che, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, possono avvalersi di consulenze a distanza - da alcuni giorni potenziate anche per altri servizi - per ricevere un’assistenza telefonica offerta da specialisti cardiologi della struttura ospedaliera.  

Questa ulteriore azione, disposta dalla Direzione Aziendale della Asl di Rieti implementa l’impegno dell’Unità di Cardiologia anche sul piano della gestione dell’emergenza Covid-19, mantenendo alta l’attenzione nei confronti dei cittadini che si trovano in una condizione di cronicità e fragilità

 

TELEASSISTENZA PER LO SCOMPENSO CARDIACO

Sarà possibile ricevere assistenza attraverso un servizio dedicato attivo:

- al numero 0746278320, dal lunedì al venerdì (ore 11-13)

Al nuovo Servizio possono accedere i pazienti con scompenso cardiaco e i Medici di Medicina Generale di riferimento. La consulenza sarà fornita dai professionisti dell’ambulatorio dedicato di Cardiologia del nosocomio reatino.

L’ambulatorio dedicato, attivo da marzo 2019, afferisce alla UOC di Cardiologia, diretta dal dott. Amir Kol. Oltre all’ambulatorio dedicato allo scompenso cardiaco, ovvero l'alterazione della struttura e della funzione cardiaca che porta a un'insufficiente funzione di pompa del cuore, l’Ospedale di Rieti ospita altri due ambulatori dedicati a specifiche patologie cardiache: Ambulatorio di Cardiopatia ischemica-Emodinamica e l’Ambulatorio di Aritmie-NAO.

 

ASL DI RIETI, CORONAVIRUS: POTENZIATI I SERVIZI DI TELEASSISTENZA

La Asl di Rieti, per far fronte all’emergenza sanitaria in corso, ha attivato oltre al Servizio per i pazienti affetti da scompenso cardiaco, anche il Servizio di psicologia dell'emergenza "Andrà Tutto Bene" e un Servizio dedicato alle famiglie di minori con patologia cronica.

Il Servizio di psicologia dell'emergenza "Andrà Tutto Bene", attivo dal 20 marzo, a partire dal 26 marzo è a disposizione 24 ore su 24 per urgenze. I contatti per accedere alla consulenza telefonica sono:

- 0746278905, dal lunedì al venerdì (ore 9-18)

- 3384128745 e lo 0746296832, dal lunedì al sabato (ore 9-20), anche H24 per urgenze

Il Servizio di Psicologia Ospedaliera offre consulenze su richiesta dei reparti ospedalieri implicati nella gestione dell’emergenza COVID-19 e degli operatori sanitari ospedalieri 3384876825, anche H24 per urgenze. 

Gli psicologi del Servizio Materno-Infantile, offrono consulenza telefonica in favore di famiglie con bambini e adolescenti, coppie, donne in gravidanza. Gli specialisti rispondono al numero:

- 0746279414, dal lunedì al venerdì mattina (ore 9-14) e dal lunedì al giovedì pomeriggio (ore 15-18)

Gli orari potranno subire delle variazioni, che verranno comunicate, a seconda delle richieste pervenute. 

 

Dal 26 marzo è attivo inoltre un Servizio dedicato alle famiglie di minori con patologia cronica. Il servizio di teleassistenza è disponibile:

- nei giorni di martedì, giovedì e venerdì (ore 9 - 17)

- al numero 0746279766 

- via email, scrivendo a francesca.lunari@asl.rieti.it

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter