Emergenza Coronavirus, come donare il sangue a Rieti

Grande cuore dei reatini: 41 donazioni di sangue in un giorno.
Consigliabile prenotare per evitare assembramenti durante le donazioni

Per aiutare il Servizio Sanitario a far fronte all’emergenza del Coronavirus è importante donare il sangueDonare sangue è sicuro e consentito.

L’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha lanciato un appello perché senza sangue “c’è il rischio concreto di bloccare l’attività chirurgica, sottolineando che la donazione serve “per consentire il prosieguo delle attività ospedaliere”.

La donazione di sangue ed emocomponenti è stata inclusa tra le “situazioni di necessità” per le quali è consentito uscire di casa. Lo stabilisce la circolare emessa lo scorso 10 marzo, dalla Direzione Generale della prevenzione sanitaria, a seguito delle misure adottate dal Dpcm del 9 marzo e dei conseguenti provvedimenti da parte del Centro nazionale sangue. Un gesto di solidarietà per aiutare concretamente i centri trasfusionali del Lazio durante l’emergenza Covid-19. Restano validi la raccomandazione del mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro, l'agevolazione delle donazioni tramite prenotazione e le altre misure volte ad evitare l’aggregazione dei donatori.

 

CORONAVIRUS, COME DONARE IL SANGUE A RIETI

Rieti sta rispondendo all’appello e nella sola giornata di sabato 14 marzo il numero dei donatori ha toccato quota 46 accessi con 41 donazioni totali. In questi giorni, in cui c'è urgente bisogno di sangue, è necessario recarsi presso il Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale della Asl di Rieti e i Centri di raccolta periferici, per effettuare la donazione. 

Donare è un gesto importante, in questo particolare momento più necessario che mai, per far fronte all’emergenza sanitaria del Coronavirus. “È importante proseguire in questa direzione – affermano dalla Direzione Aziendale della Asl di Rieti – le donazioni sono eseguite in sicurezza, seguendo le precauzioni valide per la popolazione generale per evitare il contagio”.

Dal 16 marzo, per evitare assembramenti in reparto, è consigliabile prenotare contattando i numeri 0746278441 e 0746278234, attivi tutti i giorni, dalle 8 alle 13.

"Le prenotazioni potranno essere effettuate anche attraverso le Associazioni impegnate nella raccolta, a cominciare dall’Avis di Rieti, che organizza le raccolte periferiche, svolgendo, nonostante le tante difficoltà, un servizio sempre puntuale. Infine, si precisa che l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti garantisce la diffusione capillare e costante delle informazioni inerenti l’applicazione delle indicazioni fornite dal Ministero della Salute per la sanificazione e la disinfezione degli ambienti”.

Tutte le informazioni sul calendario delle autoemoteche e sulle Sale donazione sono disponibili su www.salutelazio.it/donare-il-sangue

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter