De' Lellis: 11 posti letto per il Covid-19 nella nuova Terapia Intensiva

Dal 16 marzo attiva al de' Lellis di Rieti una nuova Unità Operativa di Terapia Intensiva: 11 posti letto per l'emergenza Coronavirus

La Provincia di Rieti continua ad attrezzarsi per fronteggiare l’evoluzione del nuovo Coronavirus. Dopo l’Unità di Crisi aziendale COVID-19 istituita lo 24 scorso febbraio e l’adozione di misure specifiche di prevenzione e salvaguardia della salute – in linea con le raccomandazioni ministeriali e con le disposizioni emesse dalla Regione Lazio – dalla mattina di lunedì 16 marzo è attiva la nuova Unità Operativa di Terapia Intensiva dell’Ospedale San Camillo de’ Lellis di Rieti. Il reparto ha 11 posti letto dedicati al Covid-19, l'infezione provocata dal nuovo Coronavirus

La Direzione Aziendale della Asl di Rieti ha predisposto la nuova Struttura in poco meno di dieci giorni, recependo la richiesta proveniente dalla Regione Lazio di anticipare le tempistiche, anche per essere ulteriormente preparati a rispondere ad eventuali esigenze di accoglienza di pazienti provenienti dal territorio regionale. 

 

NUOVA TERAPIA INTENSIVA A RIETI

L’Unità Operativa di Terapia Intensiva, diretta dalla dottoressa Alessandra Ferretti, è dotata di:

  • monitor per il controllo delle funzioni vitali

  • ventilatori meccanici

  • pompe per infondere i farmaci

  • maschere per l'ossigeno

  • sistema di aspirazione delle secrezioni bronchiali

  • defibrillatori

  • carrelli per i farmaci

  • macchina per la dialisi

  • cestini per smaltire il materiale biologico

  • barra di alimentazione per gestire i macchinari anche in caso di black-out   

Gli 11 posti letto sono accolti in una Struttura a pressione negativa, con un flusso di lavaggio dell’aria unidirezionale. Tali misure sono atte a evitare che l'aria interna possa contaminare quella esterna e favorire il passaggio ambientale di un patogeno contagioso, qual è il Coronavirus.

In tutta la regione e quindi anche in Provincia di Rieti, alla luce dell’attuale emergenza sanitaria, è stata disposta la sospensione delle attività ambulatoriali, sia visite che prestazioni, per attuare misure di prevenzione e sicurezza più efficaci.

Per l’emergenza Coronavirus sono attivi i numeri:

1500 (Ministero della Salute) e 112 (emergenza)

800 11 88 00 (numero verde)

800 938 875 (numero verde Asl Rieti, da lunedì a venerdì, dalle 8 alle 17)

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter