Formazione micologica, record di richieste per i corsi della Asl di Rieti

Sono 114 i "neo diplomati" formati dagli esperti della Asl di Rieti.
Al Pronto Soccorso del de' Lellis è attivo il servizio Pronta Disponibilità per le emergenze

La raccolta dei funghi, nei boschi e nei prati, oltre a rappresentare un’attività ricreativa in crescita, pone questioni di rispetto dell’ambiente ma anche di adeguata sicurezza per la salute pubblica legata al loro consumo.

Numerosi partecipanti hanno frequentato il corso per l’ottenimento del tesserino per la raccolta dei funghi epigei spontanei. Per la stagione fungina 2019 c’è stato un record di richieste. Sono stati infatti organizzati 3 corsi gratuiti e 114 persone hanno conseguito il tesserino. I “neo diplomati”, formati dagli esperti della Asl di Rieti, ora potranno avventurarsi nei boschi del reatino alla ricerca di qualche buon fungo da mangiare, senza rompere o raccogliere e buttare anche quelli non buoni, così da evitare di interrompere il ciclo naturale del bosco.

L’Ispettorato Micologico della Asl di Rieti, oltre ad occuparsi di formazione, offre inoltre consulenze per raccoglitori, commercianti e ristoratori.

 

ISPETTORATO MICOLOGICO DELLA ASL DI RIETI

L’Ispettorato Micologico, che afferisce all’Area di Coordinamento Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare nel Dipartimento di Prevenzione della Asl di Rieti, fornisce gratuitamente e tutti i giorni (dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 9.30), la consulenza ai raccoglitori sulla commestibilità dei funghi raccolti (fino ad oggi sono stati rilasciate 70 certificazioni per autoconsumo).

Inoltre, è a disposizione di commercianti e ristoratori per chiarimenti sulle modifiche apportate dalla Regione Lazio con Determina Regionale n. 423 del 28 giugno 2019 sulle nuove modalità di certificazione dei funghi epigei spontanei destinati al commercio.

 

PRONTO SOCCORSO, SERVIZIO PRONTA DISPONIBILITÀ

Ogni anno da giugno a novembre, è attivo un servizio di Pronta Disponibilità presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale de’ Lellis di Rieti, di consulenza ai medici su eventualiintossicazioni fungine.

Raccogliere funghi nei boschi può essere una bellissima esperienza, ma è necessario essere prudenti e formati, perché non c’è occhio amatoriale abbastanza allenato da non correre rischi.

Il servizio di Pronta Disponibilità, attivo presso il Pronto Soccorso del nosocomio reatino, negli ultimi due mesi è intervenuto su ben 5 casi legati ad intossicazione fungine.

 

PROSSIMI CORSI DI FORMAZIONE

I prossimi corsi di formazione micologica per il rilascio dell’attestato di formazione propedeutico all’ottenimento del tesserino per la raccolta dei funghi si svolgeranno nel 2020, a partire da marzo-aprile.

I cittadini interessati possono scaricare la modulistica dal sito aziendale della Asl di Rieti e trasmetterlo via mail all’indirizzo ispettoratomicologico@asl.rieti.it o in alternativa, consegnarlo a mano presso gli Uffici preposti siti nel Blocco 4 della Sede Asl Rieti in via del Terminillo, 42.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter