Rieti, Ospedale de' Lellis: i servizi dell'Unità di Oftalmologia

L'UOC di Oftalmologia del de' Lellis di Rieti è all'avanguardia nei servizi di diagnostica strumentale e nell'attività chirurgica delle patologie oculari

Il reparto di Oftalmologia dell'Ospedale San Camillo de' Lellis di Rieti si annovera tra le strutture d’eccellenza nel campo della chirurgia oculare.

L’Unità Operativa Complessa di Oftalmologia, diretta dal professor Fabio Fiormonte, effettua diagnosi e cura delle patologie della vista, privilegiando l'attività ambulatoriale e riservando il ricovero a patologie o a pazienti che necessitano di accertamenti o terapie più complesse.

 

ATTIVITÀ CHIRURGICA

L’Unità di Oftalmologia esegue interventi di:

  • Chirurgia della cataratta

  • Chirurgia vitreo retinica

  • Chirurgia palpebrale e degli annessi oculari

  • Chirurgia mini-invasiva del glaucoma

  • Trapianti di cornea

  • Chirurgia delle vie lacrimali

  • Traumatologia oculare

  • Chirurgia dello strabismo

  • Iniezioni intravitreali di sostanze terapeutiche

 

La chirurgia della cataratta viene svolta prevalentemente in regime ambulatoriale con procedura APA (Accorpamento di Prestazioni Ambulatoriali) presso l'Ospedale de’ Lellis di Rieti e la Casa della Salute di Magliano Sabina, utilizzando principalmente la tecnica di facoemulsificazione abbinata all'impianto di IOL iniettabili di ultima generazione (Blu Blocker, Asferiche).

La chirurgia vitreoretinica viene effettuata in regime di ricovero Long o Week Surgery esclusivamente presso l'Ospedale San Camillo de’ Lellis di Rieti, che dal 2017  esegue anche interventi di chirurgia oculistica in 3D attraverso un'apparecchiatura di ultima generazione, mentre la chirurgia del glaucoma viene svolta soltanto in regime Week Surgery e unicamente nel nosocomio di Rieti. 

La chirurgia palpebrale e degli annessi oculari (calazio, ptrerigio, entropion, ectropion, ptosi, neoformazioni, vie lacrimali, blefaroplastica funzionale) viene svolta in regime di Day Surgery o ambulatoriale presso l'Ospedale de’ Lellis di Rieti e la Casa della Salute di Magliano Sabina.

Il servizio di Oculistica è specializzato, inoltre, nell’esecuzione di iniezioni intravitreali di LUCENTIS (RANIBIZUMAB) e di EYLEA (AFLIBERCEPT) per la terapia delle degenerazioni senili e miopiche della macula (DMLE) e dell'edema maculare diabetico (EMD), in aggiunta alle iniezioni di OZURDEX (impianto intravitreale di desametasone) e TAIOFTAL (triamcinolone acetonide) per la terapia dell'edema maculare conseguente ad occlusioni vascolari retiniche o retinopatia diabetica.

Dal 2010, tutte le iniezioni intravitreali vengono effettuate con procedura ambulatoriale APA, esclusivamente presso il presidio ospedaliero di Rieti.

 

DIAGNOSTICA STRUMENTALE

L’UOC di Oftalmologia di Rieti offre esami e strumenti diagnostici per la cura di diverse patologie oculari:

  • Angiografia Retinica con Fluoresceina (FAG), che utilizza come mezzo di contrasto la fluoresceina, un colorante che permette di analizzare i vasi sanguigni della retina

  • Trattamenti Laser Argon e Yag, trattamenti laser della cataratta secondaria

  • Lasertrabeculoplastica selettiva (SLT),trattamento ambulatoriale parachirurgico non invasivo per il glaucoma

  • Ecografia bulbare A e B Scan,tecnica diagnostica non invasiva e ripetibile per lo studio del bulbo e dell'orbita oculare 

  • Elettroretinogramma (ERG) Potenziali Evocati Visivi (PEV), Campo Visivo (C.V.) e Schermo di HESS, metodiche elettrofunzionali per le patologie del nervo ottico e delle vie ottiche

  • Tomografia a scansione laser per un esame accurato del campo visivo

  • Heidelberg Retina Tomography, uno strumento che serve ad analizzare la papilla ottica (testa del nervo ottico) nei casi di glaucoma

  • Tomografia a coerenza ottica (OCT SPECTRALIS DOMAIN HEIDELBERG ENGINEERING), una tecnica veloce, accurata e non invasiva di imaging ad alta risoluzione della retina

  • Topografia corneale, un esame diagnostico per lo studio della conformazione della cornea e delle sue caratteristiche refrattive

 

ORGANIZZAZIONE ASSISTENZIALE E ATTIVITÀ AMBULATORIALE

Il Dipartimento chirurgico è organizzato secondo il modello dell'intensità di cure, il quale prevede che le attività di ricovero siano effettuate in Long Surgery, ubicata al V piano del blocco chirurgico e in Week Surgery, ubicata al III piano del blocco chirurgico.

L'assistenza pre e post-operatoria dei pazienti in Day Surgery e APA (Accorpamenti Prestazioni Ambulatoriali)  viene effettuata presso i locali dedicati del VI piano nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì.

L’attività ambulatoriale si svolge negli Ambulatori ospedalieri e distrettuali, previo appuntamento tramite CUP, dal lunedì al sabato, con un calendario disponibile sul sito web della Asl di Rieti all’indirizzo: http://www.asl.ri.it/ospedaliera/rieti/reparti/oftalmologia/start.php

Le visite ortottiche effettuate dal personale di Oftalmologia vengono svolte esclusivamente presso l’Ambulatorio di Ortottica dell’Ospedale de’ Lellis, situato al piano terra, dal lunedì al sabato tramite prenotazione CUP.

 

CONVENZIONI E ATTIVITÀ NEL TERRITORIO REATINO

L'Unità di Oftalmologia, inoltre, è convenzionata con la Scuola di Specializzazione in Oftalmologia della "Università Campus Biomedico" di Roma.

Le attività dell’UOC di Oftalmologia interessano tutto il territorio reatino e vengono svolte presso l'Ospedale San Camillo de’ Lellis di Rieti, la Casa della Salute di Magliano Sabina, il Nucleo Operativo Cure Primarie Salario nella sede di Passo Corese e il Pass di Amatrice.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter