Women's Day, il 20 maggio al de' Lellis un'iniziativa per le pazienti oncologiche

All'Ospedale San Camillo de' Lellis di Rieti, lunedì 20 maggio si terrà un'iniziativa dedicata alla cura della persona malata, anche dal punto di vista sociale e psicologico

La Asl di Rieti prosegue il suo impegno nel percorso di umanizzazione delle cure, mettendo al centro del percorso terapeutico la persona nella sua totalità, con una particolare attenzione ai bisogni psicologici e relazionali dell’assistenza. In tale contesto, si inserisce l’iniziativa “Women’s Day” che si svolgerà il prossimo 20 maggio all’Ospedale San Camillo de’ Lellis di Rieti.

La giornata si pone come intervento di supporto per le pazienti affette da patologie oncologiche, con l’obiettivo di offrire loro una migliore qualità di vita.

 

L’INIZIATIVA

Nell’ambito del Programma di umanizzazione delle cure avviato dalla Direzione Aziendale della Asl di Rieti, lunedì 20 maggio, a partire dalle ore 14 gli ambulatori del GICO per il carcinoma, Gruppo Interdisciplinare Cure Oncologiche, situati al 3° piano del Blocco B Magenta dell’Ospedale de’ Lellis, ospiteranno il “Women’s Day”, un’iniziativa dedicata alla cura della persona malata, anche dal punto di vista sociale e psicologico. 

L’iniziativa è un “percorso benessere” che prevede la presenza di diverse figure, in diverse fasce orarie:

- dalle 14.30 alle 15.15, una nutrizionista relazionerà sul tema “I falsi miti” dell’alimentazione per le pazienti in trattamento;

- dalle 15.15 alle 17.15, un’estetista e una parrucchiera spiegheranno i ‘trucchi’ del mestiere alle pazienti per mantenere la propria bellezza sempre e soprattutto durante le fasi di cura;

- dalle 17.15 alle 17.45, una fisioterapista darà informazioni sulla mobilizzazione nella fase post chirurgica e spiegherà i vantaggi dell’attività fisica durante e dopo la terapia.

 

I PROMOTORI

L’iniziativa, organizzata dalla dottoressa Roberta Pace, che opera presso l’Unità di Oncologia Medica della struttura ospedaliera del reatino diretta dalla dottoressa Anna Ceribelli, si svolgerà in stretta collaborazione con l’associazione ALCLI, che da sempre collabora con l’Ospedale di Rieti offrendo un prezioso contributo nei confronti dei pazienti oncologici del territorio. 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter