"Asl Rieti – Perseo: insieme per la prevenzione": due weekend di grande partecipazione

23.000 persone raggiunte, più di 100 tra medici, tecnici e infermieri presenti e oltre 1.800 screening eseguiti al Centro Commerciale Perseo di Rieti

Grande partecipazione alle quattro giornate di prevenzione e informazione, organizzate dalla Asl di Rieti, in collaborazione con la Direzione del Centro Commerciale Perseo, nei due weekend del 6-7 e 13-14 aprile scorsi.  

L’iniziativa, dedicata alla “sanità di prossimità”, ha inteso porre al centro dell’attenzione l'assistenza sanitaria, promuovendo nella popolazione la cultura della prevenzione.

 

“UN RAPPORTO SEMPRE PIÚ STRETTO TRA MEDICO E CITTADINO”

“Con l’evento appena concluso – ha dichiarato la Direzione Aziendale della Asl di Rieti – abbiamo raggiunto l’obiettivo di promuovere, nell’ambito della tutela della salute psico-fisica della persona, il valore della prevenzione e dell’adozione di corretti stili di vita, passando attraverso un rapporto di fiducia sempre più stretto tra medico e cittadino. Gli sforzi profusi sono stati premiati dalla grande attenzione prestata dai cittadini che, con curiosità e talvolta con stupore nel vedere un medico fuori dalle corsie dell’Ospedale, hanno visitato i desk e gli stand, chiesto informazioni e consulenze ed eseguito gli screening programmati durante le quattro giornate”.

Il Direttore Generale della Asl di Rieti, Marinella D’Innocenzo, ha invitato a utilizzare i Servizi Aziendali “per fasce d’età” e “in maniera appropriata”, sottolineando l’importanza di rivolgersi al “Medico di Medicina Generale che deve poi indirizzare verso gli specialisti” e alla Asl di Rieti “anche quando le persone sono in piena salute, per prevenire le malattie”.

 

I NUMERI DELLA PARTECIPAZIONE

Migliaia di persone hanno partecipato all’evento “Asl Rieti – Perseo: insieme per la prevenzione, articolato in due fine settimana, durante i quali sono stati eseguiti:

  • 180 screening, Diabetologia

  • 120 screening, Neurologia con 93 ecodoppler

  • 150 screening, Nefrologia

  • 140 screening, Oftalmologia

  • 110 screening, Cardiologia

  • 110 screening, Pneumologia

  • 100 screening di valutazione cadute grazie al test Tinetti

  • 90 screening, Gastroenterologia con 198 test sangue occulto FOBT

  • 90 valutazioni senologiche da parte della Diagnostica per Immagini

  • 88 screening, Medicina dello Sport

  • 70 screening, Servizio Dietetico

  • 285 prenotazioni per screening mammella, colon e cervice uterina

  • 50 consulenze, Consultorio Familiare

  • 65 installazioni di microchip durante la campagna anti-randagismo (Area Allevamenti e Produzioni Zootecniche)

 

L’EVENTO
 

Nel corso dell’evento, sono stati effettuati screening gratuiti e senza prenotazione, visite e consulenze in:

- Cardiologia

- Oftalmologia

- Medicina Fisica e Riabilitativa

- Diabetologia

- Dietologia

- Neurologia

- Medicina dello Sport

- Nefrologia

- Pneumologia

- Gastroenterologia

- Malattie Infettive

- Dipendenze Patologiche

- Reumatologia

- Servizio Alimenti e Nutrizione

- Consultorio Familiare

- Servizio di Senologia

- Pediatria e Neonatologia

- Percorso Bambino con Cronicità

- Servizio di Odontoiatria

- Centro Vaccinazioni Adulti

- Dipartimento Salute Mentale

- Consultorio Familiare

- Ostetricia

- Terapia del Dolore e Trapianti

- Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro

- Vaccinazioni dell’Infanzia

- Medicina e Chirurgia di Accettazione e d’Urgenza (Pronto Soccorso)

- Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter