Rieti: convegno su alimentazione, salute e patologie correlate

All'Istituto Alberghiero Costaggini di Rieti si è svolto il Convegno "Alimentazione, salute e patologie correlate". Il Dott. Boschetto della Asl di Rieti è intervenuto sul tema "Malattie intestinali e microbiota"

Un’alimentazione varia ed equilibrata è uno dei fattori fondamentali di una vita in salute. Di conseguenza, una corretta alimentazione ha un ruolo fondamentale nella prevenzione di molte malattie, dalle malattie cardiovascolari all’obesità, dal diabete all’osteoporosi. Secondo l’OMS, infatti, circa un terzo delle malattie cardiovascolari e dei tumori potrebbero essere evitati grazie a un’equilibrata e sana alimentazione.

Il convegno organizzato il 7 febbraio scorso dal Rotary Club Rieti e dall'Accademia Italiana della Cucina - Delegazione di Rieti, ha approfondito il binomio alimentazione e salute, e ha visto gli alunni dell’Istituto Alberghiero di Rieti impegnati in prima persona nella realizzazione di un menù innovativo all’insegna di un’alimentazione sana e sostenibile.

 

TEMI DEL CONVEGNO

Il convegno “Alimentazione, salute e patologie correlate” è stato ospitato nell’Aula Magna dell’IPSSEOA Costaggini di Rieti.

Dopo i saluti iniziali dell’Avvocato Francesco Maria Palomba, Presidente del Rotary Club Rieti e Delegato di Rieti dell’Accademia Italiana della Cucina Rieti e della Professoressa Alessandra Onofri, Dirigente Scolastico dell’Istituto Costaggini, i lavori sono stati moderati dal dottor Bernardino Franchi, Socio del Rotary Club Rieti.

Il Professor Maurizio Muscaritoli, docente dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nel Dipartimento di Medicina Clinica ha affrontato il tema “Nutrizione e massa muscolare nelle malattie croniche”. Il Dottor Sandro Boschetto, Dirigente Medico U.O.S.D. Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva della Asl di Rieti, nonché Responsabile del presidio di rete per la Celiachia e Socio Rotary Club Rieti è intervenuto sul tema “Malattie intestinali e microbiota, non tutti i microbi vengono per nuocere”

 

NUOVE FRONTIERE DELL’ALIMENTAZIONE

Al termine del convegno, il Future Food Institute, che si occupa di ricerca ed innovazione nell’alimentazione, ha effettuato una dimostrazione della stampante 3D per il cibo. La relazione tra cibo e tecnologia è stata presentata come motore di cambiamento per creare un mondo più sano e sostenibile.

Il connubio tra tradizione e innovazione è fondamentale nel settore agro-alimentare. A margine del convegno, ottanta pionieri della cucina hanno potuto assaggiare un menù particolare con ingredienti alternativi: pancake bot di spirulina con trota marinata e caviale di lime, zuppa di pesce in vasocottura, dacquoise con farina di canapa e sorbetto di kombucha pera e limone fermentati e altri cibi originali e sani.

Gli studenti dell’Istituto Alberghiero di Rieti nella preparazione di questo particolare menù, hanno voluto di dimostrare come cotture e ingredienti innovativi non pregiudichino il gusto del cibo, ma contribuiscano anzi ad esaltarne la bontà, promuovendo al tempo stesso la sostenibilità e la salute in cucina.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter