Greccio, successo per la campagna di prevenzione, informazione e screening

Oltre 300 screening e visite specialistiche nel corso dell'evento "Greccio previene… la tua Salute è importante: difendila!"

La Asl di Rieti, in collaborazione con otto associazioni del Lazio, ha promosso una campagna di informazione, prevenzione e screening a Greccio, il borgo del primo presepe che ha ospitato un’importante iniziativa sulla salute con l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dei cittadini sul tema della diagnosi precoce.  

L’evento, che si è svolto nell’arco di due fine settimana consecutivi di gennaio, ha avuto come focus alcune delle patologie più impattanti sul piano sanitario e sociale, dal diabete alla reumatologia, dalla cardiologia all’oculistica, con un approfondimento sul tema della qualità di vita correlato ad una corretta alimentazione e attività fisica. Ottimi risultati in termini di partecipazione: oltre 300 screening effettuati e altrettante visite specialistiche con consulti ed informazioni.

 

L’INIZIATIVA

L’evento, patrocinato dal Comune di Greccio in stretta collaborazione con la Direzione Aziendale della Asl di Rieti, si è svolto in quattro giornate, sabato 12 e domenica 13 gennaio, sabato 19 e domenica 20 gennaio, nella palestra comunale della Scuola Elementare di Limiti di Greccio, in via del Vivaio.

L’iniziativa “Greccio previene… la tua Salute è importante: difendila!” ha potuto contare sul prezioso contributo delle associazioni ALMAR Onlus (Associazione Laziale Malati Reumatici), FEDERDIABETE Lazio,  FAND (Associazione Italiana Diabetici), ALAMA (Associazione Laziale Asma e Malattie Allergiche), Angeli della Misericordia Rieti, Progetto EUBIOS – Diet and Longevity, Associazione Salute e Solidarietà, Centro Socio Assistenziale “S. Rigliani”.

 

TEMI E ATTIVITÀ DELLA CAMPAGNA

Le attività e gli screening eseguiti grazie alla professionalità del personale medico ed infermieristico della Asl di Rieti e dei volontari delle Associazioni partecipanti, in ogni giornata sono stati dedicati a un particolare tema e a una specifica patologia:

  • Diabete e Nutrizione (12 gennaio)

  • Reumatologia e Oculistica (13 gennaio)

  • Cardiologia e Screening Respiratorio (19 gennaio)

  • Corso gratuito di BLSD, acronimo di Basic Life Support and Defibrillation (20 gennaio), ovvero primo soccorso con l’impiego di defibrillatore semiautomatico e e l'insieme delle manovre da attuare tempestivamente in caso di arresto cardiaco.

Il Centro Socio Assistenziale “Simonetta Rigliani” ha allestito anche uno spazio ludico ricreativo con la presenza di una logopedista della Asl Rieti.

 

SENSIBILIZZARE I CITTADINI SULL'IMPORTANZA DELLA PREVENZIONE

Marinella D'Innocenzo, Direttore Generale della Asl di Rieti ha espresso soddisfazione per l’esito delle quattro giornate di prevenzione, informazione e screening, “che dimostrano come ci sia davvero un gran bisogno di organizzare iniziative di questo genere, in stretta collaborazione con il mondo dell’associazionismo”. Con l’iniziativa che si è svolta a Greccio, l’obiettivo è stato quello di “aumentare la consapevolezza dei cittadini sull’importanza della prevenzione” e “rafforzare ulteriormente il lavoro intrapreso con l’adozione di percorsi diagnostici, terapeutici e assistenziali per la cura delle cronicità”, ha aggiunto D'Innocenzo. 

Il sindaco di Greccio, Antonio Rosati, ha sottolineato l’ampia partecipazione dei cittadini, provenienti anche da altri comuni del Montepiano reatino e la riuscita del progetto, che ha coinvolto “tutte le fasce d’età, dai giovani in età scolastica alla popolazione anziana”.

L’auspicio del primo cittadino è quello di ripetere l’iniziativa, che “è riuscita a rispondere al meglio ad una domanda di prevenzione e salute crescente tra la popolazione”.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter