Giornata Mondiale AIDS 2017: le iniziative della Asl di Rieti

Il 1° dicembre sarà possibile sottoporsi a test HIV gratuiti e anonimi presso gli ambulatori di Malattie Infettive dell'Ospedale de' Lellis di Rieti

Per la Giornata Mondiale contro l'AIDS, la Asl di Rieti promuove l'HIV test day. Per tutta la giornata di venerdì 1 dicembre 2017 gli ambulatori dell’Ospedale de’ Lellis resteranno aperti per dare a tutti la possibilità di effettuare gratuitamente il test per il virus dell'HIV.

 

HIV DAY: DOVE SOTTOPORSI AI TEST

L’Unità di Malattie Infettive dell'Ospedale de' Lellis di Rieti, diretta dal dottor Mauro Marchili, in collaborazione con il Laboratorio Analisi mette a disposizione degli utenti la possibilità di:

  • effettuare il test HIV gratuitamente e in anonimato (dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 17,30);
  • effettuare una consulenza pre e post-test (dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 19);
  • ottenere la risposta al test entro circa due ore dal prelievo.

Per i minorenni, sarà richiesta la presenza dei genitori e la loro formale autorizzazione al prelievo.

 

HIV: PERCHÈ SOTTOPORSI AL TEST

L'iniziativa, che rientra nell'ambito degli eventi promossi a livello nazionale per la  Giornata mondiale contro l'AIDS 2017, è di fondamentale importanza non solo per permettere a tutti di effettuare gratuitamente il test per l’HIV e ricevere i risultati in maniera rapida e anonima, ma anche per promuovere la corretta informazione su un tema controverso, sul quale ricadono ancora pregiudizi e false credenze.

La Asl di Rieti, dunque, intende proporsi anche come centro di counseling per tutte le informazioni utili alla prevenzione dell’Aids e sulle altre malattie a trasmissione sessuale, sulla loro modalità di trasmissione e sulla prevenzione.

L'infezione da HIV, infatti, ha una lunga fase asintomatica nel corso della quale il virus può eessere diagnosticato solo con il test per l’HIV. Prima viene scoperta la malattia, più efficace sarà la terapia e la possibilità di contenimento della trasmissione del virus per contagio inconsapevole.

Un virus che purtroppo continua a essere assai diffuso nel nostro paese. Nel 2016, secondo i dati diffusi dall'Istituto Superiore di Sanità, sono state riportate 3.451 nuove diagnosi di infezione da HIV, pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti.

In allegato, la locandina dell'iniziativa.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter