Assistenza socio-sanitaria agli immigrati, nuovo ambulatorio a Cerveteri

Il centro della asl offre prestazioni mediche e organizza iniziative di mediazione culturale per gli stranieri nel cerveterano

Il servizio sanitario regionale della asl Roma F e l’Associazione medici stranieri in Italia (Amsi) hanno firmato la convenzione per la nascita a Cerveteri di un centro per i servizi socio-sanitari dedicati agli immigrati. L’ambulatorio multiculturale integrato, questo il nome della struttura, è il terzo di questa tipologia nella provincia di Roma insieme a quelli di Ladispoli – attivo già da alcuni anni – e Civitavecchia. La asl Roma F è stata tra le prime in Italia ad attivare collaborazioni per servizi assistenziali alle persone non italiane e in difficoltà e dal 2000 lavora al fianco dell’Amsi nel territorio provinciale.

Tra i servizi offerti ci sono sia prestazioni sanitarie, fornite dai medici dell’Amsi, che iniziative di formazione e culturali finalizzate all’integrazione degli stranieri nel cerveterano. Al fianco dei medici ci saranno mediatori culturali di madrelingua araba, rumena, moldava, albanese, inglese, francese. L’obiettivo dell’ambulatorio è in generale quello di aiutare i cittadini stranieri che vivono nella provincia di Roma in condizioni di difficoltà economica e sociale, a cominciare dal disagio linguistico.

Per questo uno dei primi progetti della struttura di Cerveteri riguarda l’organizzazione di un corso gratuito di italiano, per il quale è stato allestito uno spazio apposito nell’ex Aula consiliare di piazza Risorgimento dove si svolgeranno le lezioni ogni venerdì pomeriggio alle 16:30. Tra le altre iniziative ci sono corsi di aggiornamento professionale per medici, organizzazione di eventi di cooperazione internazionale, corsi di formazione e certificazione per mediatori culturali esperti in sanità.

Per maggiori informazioni si può contattare l’Amsi ai numeri  06.2307030, 06.23230988/2, oppure la asl Roma F allo 06.96669666.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter