Come proteggere la salute dei denti dei bambini

Come proteggere la salute dei denti dei bambini

La prima visita dal dentista può essere fatta già a tre anni per scongiurare carie, ascessi e malocclusioni

Prevenire i disturbi dentali del bambino è possibile già dalla gravidanza. La futura mamma, infatti, potrebbe trasmettere i batteri delle carie al feto. Gli esperti consigliano di pulire l’arcata dentale del neonato prima che crescano i denti da latte e di far visitare periodicamente dal dentista il bambino, già dai tre anni di vita. In questo modo si possono scongiurare futuri disturbi o malocclusioni delle arcate dentali.

Della salute dentale dei bambini ne ha parlato a Policlinico News la Prof.ssa Antonella Polimeni del Dipartimento di Scienze odontostomatologiche e maxillo-facciali della Sapienza Università di Roma.

 

MANTENERE SANI I DENTI DA LATTE

I denti da latte sono importantissimi per lo sviluppo della crescita delle arcate dentali. Mantenere sani i denti da latte significa consentire ai denti permanenti di erompere correttamente nelle arcate dentali e  sviluppare in maniera fisiologica l'occlusione del bambino. È consigliato, quindi, seguire i bambini fin da piccolissimi con periodici controlli dal dentista pediatrico. Il dentista sarà in grado di curare eventuali carie e correggere precocemente le alterazioni funzionali.

 

CURARE LE CARIE TEMPESTIVAMENTE

Le carie possono essere responsabili di eventuali ascessi e della perdita precoce di spazio in arcata, influendo negativamente sulla formazione e sull’eruzione del corrispondente elemento permanente.  È necessario, pertanto, prevenire e curare le carie, anche qualora si debba intervenire con trattamenti endodontici.

                                                                    

DAL DENTISTA GIÀ A 3 ANNI

L’esperto consiglia che già dai 3 anni è possibile far visitare il bambino da un dentista. A questa età i denti da latte sono tutti in bocca ed è quindi possibile identificare anche precocemente malocclusioni. Le malocclusioni dentali sono i disturbi che non permettono all’arcata superiore e inferiore di chiudersi correttamente. Questi tipi di disturbi vanno corretti molto precocemente anche tra i 4 e i 5 anni.

 

LA PREVENZIONE INIZIA CON LA GRAVIDANZA…

Prevenire i disturbi dentali nei bambini è possibile già da quando la donna è in gravidanza. Le mamme non dovrebbero avere carie perché trasmettono i batteri al bambino.

 

…E CONTINUA DA NEONATI

Per scongiurare futuri disturbi dentali è consigliato pulire le arcate dentali del neonato ancor prima che crescano i denti da latte, con una garza umida. Quando erompono i denti, la mamma deve iniziare a lavare i denti al bambino ed insegnargli la buona pratica dell'igiene dentale e come mantenere puliti i denti e la bocca. Si consiglia di utilizzare dentifrici con fluoro e sussidi che consentono di evitare che i batteri mangino lo smalto dei denti.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter