Ritirato farmaco Acido acetilsalicilico e Vitamina C: i lotti

L'Aifa ha disposto il ritiro nazionale del farmaco prodotto da Angelini e somministrato per il trattamento degli stadi febbrili, mal di gola e dolori diffusi

L’Agenzia italiana del farmaco, Aifa, ha disposto il ritiro dal mercato di alcuni lotti del farmaco antinfiammatorio non-steroideo (FANS) “Acido acetilsalicilico e vitamina C”. Si tratta di un medicinale generico, prodotto dalla casa farmaceutica Angelini, che viene somministrato per il trattamento degli stadi febbrili, mal di gola e dolori diffusi.

Il provvedimento ordinato su tutto il territorio nazionale è stato necessario a causa di un parere non favorevole, da parte dell’Istituto Superiore di Sanità, sulle analisi condotte sui lotti interessati.

 

I LOTTI RITIRATI

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha ordinato il ritiro dal mercato, su tutto il territorio nazionale, di due lotti del farmaco antinfiammatorio generico “Acido acetilsalicilico e vitamina C” (ACIDO AC.E VIT C ANG*20CPR EFF – AIC 034586026) prodotto dalla ditta Angelini.

I lotti del medicinale oggetto del ritiro dal mercato sono:

- n. 150372 (scadenza: 2/2018);

- n. 161043 (scadenza 4/2019).

Il provvedimento, ha evidenziato Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, “si è reso necessario a seguito delle analisi condotte nell’ambito del programma annuale di controllo della composizione dei medicinali per l’anno 2015 e visto il parere non favorevole espresso dall’Istituto Superiore di Sanità, che ha richiesto anche un ulteriore campionamento con il prelievo della seconda aliquota di un lotto diverso. Le analisi eseguite su questi successivi campioni hanno confermato il parere non favorevole precedentemente riscontrato”.

 

COS’È L’ACIDO ACETILSALICILICO

L’acido acetilsalicilico (o ASA) è un farmaco antinfiammatorio non-steroideo (FANS) della famiglia dei salicilati. È un medicinale molto diffuso e noto per le sue attività antinfiammatorie, analgesiche e antipiretiche.

Nella maggior parte dei casi viene somministrato per il trattamento sintomatico di stati febbrili, mal di testa, dolori diffusi,mal di gola, nevralgie. Il farmaco viene assunto anche per la cura di dolori diffusi come: mestruali, reumatici e muscolari.  

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter