Asl Rieti, di nuovo agibile il Pass di Amatrice

Riparata una delle tende sgonfiate dal forte vento e dalla neve dell'Epifania. Il servizio non si è mai fermato

La Asl di Rieti e la Protezione civile hanno prontamente ripristinato una delle dodici tende che compongono il Pass di Amatrice danneggiata dal maltempo. La notte fra il 5 ed il 6 gennaio infatti, la struttura si era sgonfiata a causa delle forti raffiche di vento e della neve che hanno colpito la zona dove la temperatura è scesa fino a dieci gradi sotto lo zero.

Nonostante l'inconveniente l'attività svolta dal Posto di assistenza socio sanitaria non si è mai interrotta, tanto che i 58 utenti che si sono rivolti all'ambulatorio nelle 24 ore successive sono stati regolarmente assistiti senza alcuna difficoltà. L'area lesionata infatti, fa parte dell'area di accesso e, di fatto, non ha in alcun modo compromesso la piena funzionalità del Pass.

I Pass di Amatrice e quello di Salaria Nuova costituiscono un importante punto di riferimento per la popolazione colpita dal sisma lo scorso agosto e hanno sostituito i servizi ambulatoriali offerti dall'ospedale " Francesco Grifoni", dichiarato inagibile dopo il terremoto.

Le strutture sanitarie da campo sono state allestite pochi giorni dopo il sisma - tende per quella di Amatrice e moduli shelter per quella di Accumoli -  e sono collegate con un servizio di navette gestito da associazioni di volontariato.

I poliambulatori, aperti 7 giorni su 7 dalle 8 alle 20, erogano prestazioni di medicina di base e pediatria, assicurano la continuità assistenziale notturna e festiva, l'assistenza domiciliare, infermieristica e quella psicologica. Inoltre, sono state previste una serie di specialità mediche fra le quali la cardiologia, la diabetologia, l'oculistica, la neuropsichiatria infantile ed è disponibile un'unità mobile odontoiatrica.

E' stato poi predisposto un punto prelievi per il monitoraggio delle patologie croniche, è in funzione il servizio per le vaccinazioni pediatriche ed anche il servizio veterinario. All'interno dei container invece, opera il personale addetto alla distribuzione dei farmaci.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter