Autismo, la Asl Roma 2 mette in campo un nuovo progetto assistenziale

Autismo, la Asl Roma 2 mette in campo un nuovo progetto assistenziale

Equipe multidisciplinari esperte nella diagnosi della disabilitÓ per assicurare trattamenti precoci ed intensivi

La Asl Roma 2 ha promosso la realizzazione di un Percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PTDA) dedicato alle persone affette da disturbi dello spettro autistico.

Il progetto coinvolge diverse istituzioni come la Regione Lazio con la Direzione Formazione Scuole e UniversitÓ, l'Istituto superiore di SanitÓ, l'Ufficio scolastico regionale, l'UniversitÓ La Sapienza,l'Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori e l'Istituto tecnico agrario Garibaldi che sarÓ la sede operativa dell'iniziativa.

Con la costruzione del PTDA, l'azienda sanitaria intende tradurre in azione concreta le indicazioni fornite dal Tavolo nazionale sull'autismo. Lo schema di lavoro prevede il coinvolgimento di Asl, scuole e servizi sociali che insieme concorrono a garantire la presa in carico del paziente.

L'obiettivo Ŕ quello di riuscire ad assicurare le giuste terapie che devono poter offrire un trattamento precoce e intensivo articolato in pi¨ ambiti. La bozza di accordo che impegna tutti i soggetti coinvolti - recentemente approvato dalla Giunta regionale nel Lazio - indica il ruolo che ciascuno deve svolgere nell'ambito del progetto integrato.

Compito della Asl Roma 2 sarÓ quello di provvedere ad organizzare le equipe multidisciplinari territoriali composte da operatori esperti nella diagnosi e nel trattamento della disabilitÓ. L'Istituto tecnico agrario Garibaldi, sarÓ appunto la sede operativa principale di tutti gli interventi per la realizzazione del progetto e metterÓ a disposizione personale e docenti.

Una volta attivato il percorso di presa in carico, si darÓ il via ad un ulteriore progetto denominato "La cura della terra, la terra che cura. L'orto dei semplici", per l'attuazione di una rete di servizi di prossimitÓ in favore di alunni ed ex alunni con problemi di autismo.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter