Ticket sanitario, una rete d'assistenza per l'operazione recupero

Gli sportelli, all'interno delle Asl e dei Caf, puntano a fornire ai cittadini le informazioni necessarie sui rimborsi regionali

Una rete di assistenza destinata a tutti i cittadini che vogliono ottenere informazioni e indicazioni sulrecupero dei ticket sanitari. Il servizio, attivo a partire da giovedì 19 novembre,  prevede la presenza di sportelli informativi presso le Asl e i Caf (Centri assistenza fiscale), di tutto il territorio regionale.

Recupero ticket sanitario, dove informarsi

La rete di assistenza ai cittadini sul recupero dei ticket dei ticket sabitari è promossa dalla Regione Lazio, sul sito della Regione è consultabile l'elenco delle strutture.

Prorogati i termini per la contestazione

Il termine per la contestazione dell’avviso, inoltre, è stato prorogato a 90 giorni dalla notifica, dunque a gennaio 2016.  “Per per evitare disagi e attese troppo lunghe – spiega la Regione in una nota -, si invitano coloro che hanno ricevuto l’avviso a non recarsi più nella sede centrale della Regione, ma direttamente nei punti attivi sul territorio".

Informazioni anche via mail

Per ulteriori verifiche e chiarimenti, inoltre, è possibile scrivere all’indirizzo mail: recuperoticket@regione.lazio.it o, in alternativa, inviare una raccomandata indirizzata a: Regione Lazio - Contact Center Recupero Ticket-  via Rosa Raimondi Garibaldi 7, Palazzina C, 00145, Roma.

La regione ha, inoltre, attivato un numero verde: è possibile chiamare l'800 909 120 dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 13:00 e il martedì e il giovedì dalle 14:00 alle 17:00.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

 
 
 
 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola Sanità

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter