Estate, tempo di vacanze: l'assistenza sanitaria all'estero

Una guida interattiva che permette a tutti gli utenti di avere informazioni su cosa fare se si ha bisogno del medico in un Paese straniero

L'estate è entrata nel vivo ed è, giustamente, il tempo per programmare le proprie vacanze, magari fuori dall'Italia. Come funziona l'assistenza sanitaria all'estero. Lo spiega un servizio facile e veloce messo a disposizione dal Ministero della Salute per rendere più semplici e accessibili le cure sanitarie durante i viaggi all’estero.

Si chiama "Se parto per..", ed è una guida interattiva che permette a tutti gli iscritti al Servizio Sanitario Nazionale di avere informazioni su come ottenere l’assistenza sanitaria all'estero, a chi rivolgersi e come richiedere eventuali rimborsi.

 

Come si utilizza la guida 

L'utente deve rispondere a tre domande:

- dove vai?

- per quale motivo?

- a quale categoria appartieni? (lavoratore, studente, ecc.).

Dopo aver selezionato le risposte, l'utente avrà a disposizione l’elenco di tutti i Paesi del mondo e di tutti i possibili motivi del viaggio.

Ecco illink dal quale è possibile consultare la guida del Ministero della Salute.

 

Assistenza sanitaria all'estero, le variabili
È bene ricordare che i sistemi di assistenza sanitaria e di previdenza sociale variano da un paese all'altro dell'Ue. In alcuni Stati può essere necessario pagare il medico direttamente per le sue prestazioni, mentre in altri non c'è bisogno di alcun pagamento.

In diversi Paesi membri, inoltre, è possibile scegliere liberamente il medico da consultare, in altri, invece, le somme spese vengono rimborsate soltanto se l'assistenza è fornita da medici convenzionati. Per questo motivo conviene verificare che il medico al quale ci si rivolge sia convenzionato con il sistema sanitario pubblico del Paese che si sta visitando, perché  la tessera europea di assicurazione malattia non copre l'assistenza medica privata.

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter