Settimana mondiale della Tiroide, i consigli del Ministero della Salute

Il dicastero ha pubblicato un vademecum per sensibilizzare la popolazione sull'importanza della della iodoprofilassi per prevenire malattie a questa ghiandola

Lo iodio è un micronutriente essenziale per il corretto funzionamento della Tiroide, in quanto costituente principale degli ormoni tiroidei. La carenza di iodio è la causa principale del gozzo, cioè di un aumento delle dimensioni di questa ghiandola, della formazioni dei noduli e di molti altri effetti dannosi sulla salute, indicati nel loro insieme come “disturbi da carenza iodica”.

Proprio per sensibilizzare la popolazione su questo aspetto, in occasionde della Giornata mondiale della Tiroide (che si celebra dal 18 al 25 maggio), il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio portale un opuscolo che contiene alcuni utili consigli.

In particolare, il vademecum spiega come si può aumentare l’introito di iodio giornaliero, quali sono gli alimenti che contengono in misura maggiore questo micronutriente e qual è il fabbisogno giornaliero.

L'opuscolo contiene anche informazioni per le donne in gravidanza e nella fase dell'allattamento. La carenza di iodio durante la gestazione, infatti, può causare uno sviluppo incompleto del cervello del feto e del neonato.

 

Leggi l'opuscolo del Ministero della Salute.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter