Hiv, a Roma la campagna di prevenzione dell'Anddos

Venerdý 27 marzo, presso il Circolo Europa Multi Club, tutte le persone interessate potranno sottoporsi al test salivare rapido

Prosegue la campagna di sensibilizzazione alla lotta contro l'Hiv promossa dall'Associazione Nazionale Anddos. Questa organizzazione, grazie al lavoro congiunto con Lila, Arcigay e il Circolo Mario Mieli, ha organizzato una giornata di prevenzione il prossimo venerdì 27 marzo. Nello specifico, tutte le persone interessate, potranno sottoporsi al test salivare a risposta rapida presso il Circolo Europa Multi Club, in via Aureliana 40.

 

“Il test salivare HIV si esegue in forma anonima, senza bisogno di ricetta medica e prenotazione – spiega Mario Marco Canale, presidente dell'associazione Anddos – ci sarà un counselling pre e post test a cura dei nostri medici esperti, che offriranno anche un servizio di consulenza sanitaria ed informazione sulle malattie sessualmente trasmissibili”.

 

Il test. L'esame, attraverso un campione di saliva, permette di individuare l'eventuale presenza del virus nell'organismo. Il risultato del test, pronto in 20 minuti, rileva la presenza o meno degli anticorpi anti-Hiv che si sviluppano solamente se la persona è venuto a contatto con il virus.

 

Al di fuori di questa iniziativa, è possibile effettuare il test per l'Hiv presso l'Ospedale San Giovanni di Roma, tramite prelievo sanguigno, tutti i venerdì dalle ore 15 alle ore 16, senza ricetta medica e senza appuntamento.

 

Ad oggi non esiste cura per l'Hiv, ma la ricerca sta facendo dei grandi passi avanti. Nei giorni scorsi, infatti, gli scienziati del centro Icgeb di Trieste, riferimento mondiale per la ricerca nel campo delle scienze della vita, hanno scoperto i nascondigli che l'agente patogeno del virus dell'Hiv usa per rendersi invisibile ai farmaci. L'estrema pericolosità dell'Aids, infatti, è legata alla proprietà del virus di inserire il proprio Dna in quello delle cellule che infetta, diventando così parte integrante del loro patrimonio genetico.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter