Malattie del rene, a Viterbo consulenze e visite mediche gratuite

Il Centro di riferimento regionale per la nefrologia e la dialisi della Asl ha organizzato due appuntamenti dedicati alla prevenzione, il 7 e il 12 marzo

Consigli e visite mediche gratuite a Viterbo per la prevenzione delle patologie renali. È l'iniziativa messa in campo dalla Asl in favore delle persone colpite dalle malattie del rene. L'evento punta inoltre a coinvolgere l'intera popolazione, per indirizzare le persone interessate verso un corretto percorso di prevenzione, incentrato sull'importanza di un'appropriata alimentazione.

 

Due gli appuntamenti in programma, che si svolgeranno a marzo, rispettivamente il 7 e il 12 del mese (data in cui si celebra la Giornata mondiale del rene). Gli incontri vedranno la presenza degli specialisti del Centro di riferimento regionale per la nefrologia e le dialisi dell'azienda sanitaria di Viterbo.

 

Nell'ambito del primo appuntamento, che si terrà il 7 marzo (e che rientra nell'ambito della campagna “Pensa a Colori, scegli la prevenzione”), avrà luogo un incontro con i pazienti affetti da patologie croniche renali, al quale parteciperà il team di di nefrologi, infermieri, dietisti, psicologi dell'azienda sanitaria locale.

 

L'equipe illustrerà i vantaggi di una dieta a base ipoproteica, fondamentale per chi soffre di malattie ai reni. L'evento si svolgerà presso il Balletti Park Hotel di San Martino al Cimino (frazione del Comune di Viterbo), dalle ore 9:30 alle 14:00. All’incontro farà seguito una degustazione guidata della cucina ipoproteica.

 

Il secondo appuntamento è previsto, come detto, per il 12 marzo, e rientra nell’ambito di un progetto di prevenzione delle malattie renali. La giornata, nasce dalla collaborazione tra la Fondazione italiana del rene Onlus, la Società italiana di nefrologia, la Croce rossa italiana e il Centro di riferimento regionale della Asl.

 

Nello specifico, gli utenti potranno sottoporsi alla visita medica per determinare la presenza o meno di proteinuria e glicosuria (“spie” delle patologie renali). Gli specialisti dell'azienda sanitaria di Viterbo forniranno anche tutte le informazioni utili per la prevenzione e garantiranno la presa in carico dei pazienti che risulteranno positivi ai test.

 

L’iniziativa si terrà presso i locali del Punto di assistenza infermieristico di via Agnesotti 22, nel quartiere Carmine di Viterbo, dalle ore 9:00 alle 18:00. L’attività verrà gestita dal team medico del Centro di riferimento regionale per la nefrologia e la dialisi di Belcolle, dagli studenti di Infermieristica dell'Università La Sapienza, e dalla Croce rossa italiana.

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

 

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter