Diabete, grazie a Doctor Plus i pazienti si sentono seguiti

Abbiamo raccolto l'opinione di una delle persone che stanno sperimentando il kit di telemonitoraggio messo a punto da Vree Health Italia

Doctor Plus, il kit di telemonitoraggio del diabete messo a punto da Vree Health Italia è facile da utilizzare e permette un migliore controllo dei parametri vitali. Questa è l’opinione di Vincenza Teramo, una paziente diabetica di tipo 2 che da settembre sta sperimentando gli apparecchi che compongono il kit di Doctor Plus. Bussola Sanità le ha chiesto quali siano i vantaggi riscontrati durante l’utilizzo gli strumenti, un glucometro (per la registrazione dei valori della glicemia), un misuratore dalla pressione arteriosa e una bilancia per controllare il peso corporeo. La signora Teramo è seguita dal centro di diabetologia dell’ospedale Sandro Pertini di Roma.

I pazienti si sentono seguiti. La signora Teramo era già abituata a controllare la propria glicemia in quanto è diventata diabetica di tipo 2 da circa 10 anni. “Da quando ho cominciato a utilizzare il kit di Doctor Plus – ha detto la signora Teramo mi sono sempre trovata benissimo. Uno degli aspetti più interessanti l’ho riscontrato nel fatto che i dati vengono controllati da una centrale operativa. Gli infermieri che ci lavorano si sono spesso messi in contatto con me per informarsi del mio stato di salute. Io, come paziente, mi sento protetta da questa supervisione”.

Gli apparecchi sono di facile utilizzo.Secondo la signora Teramo l’adozione del kit di apparecchi che fanno parte del sistema Doctor Plus non presenta difficoltà, specialmente per chi ha già utilizzato strumenti simili nel passato. “Dal momento in cui i medici del Pertini mi hanno consegnato il kit – ha confermato la signora Teramo – ho solo dovuto sostituirli a quelli che avevo già imparato a usare. Il glucometro in particolare è molto facile da usare, soprattutto per il fatto che, oltre al risultato numerico del valore della glicemia, sul display compaiono delle ‘faccine’. Queste sono ‘tristi’ se il valore è fuori norma e ‘sorridenti’ se invece tutto va bene”.

@gianlucacasponi

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti su Bussola Sanità seguici su Facebook Twitter o iscriviti alla newsletter usando il box nella colonna di destra

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti Bussola SanitÓ

Seguici su

  • facebook
  • twitter

Iscriviti alla nostra

  • newsletter